Ultim’ora: soda caustica nel latte per la produzione delle mozzarelle D.O.P., è accaduto in un noto caseificio…

 ULTIM’ORA : CASERTA,  – Latte di mucca “avariato” lavorato  con la soda caustica per essere poi   utilizzato nella produzione della mozzarella D.O.P.

L’  illecito , sicuramente dannoso per i consumatori finali del prodotto, è stato scoperto  dalla Guardia di Finanza di Caserta nell’ambito di un’inchiesta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere che ha portato cinque persone agli arresti domiciliari, i fratelli Salvatore e Luca Bellopede, titolari del noto caseificio omonimo con sede a Marcianise, soci del consorzio di tutela, i fratelli Vincenzo e Antonio Croce, proprietari della Casearia Sorrentino Srl di Frattaminore (Napoli), e Gennaro Falconiero, amministratore del Caseificio San Maurizio Srl di Frattamaggiore (Napoli); le tre aziende sono state sequestrate e affidate ad un amministratore giudiziario.

41,406 Visite totali, 2 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.