Ultim’ora: Ladro ucciso a Lodi, mentre l’Italia intera è dalla parte de ristoratore, il procuratore capo invita “i malviventi in fuga a farsi vivi per raccontare la loro versione dei fatti”..

Ladro ucciso a Lodi, lʼautopsia: sparo esploso a distanza molto ravvicinata

Il procuratore capo invita “i malviventi in fuga a farsi vivi per raccontare la loro versione dei fatti”. Presto coinvolti il Ris o altri esperti balistici

Ladro ucciso a Lodi, l'autopsia: sparo esploso a distanza molto ravvicinata

Il ladro ucciso a Casaletto Lodigiano dal ristoratore Mario Cattaneo è stato colpito da una rosa di pallini da fucile da caccia esplosa a distanza molto ravvicinata. Lo rivela l’autopsia sul cadavere della vittima, Petru Ungureanu. Il procuratore capo di Lodi, Domenico Chiaro, ha annunciato che nelle indagini saranno coinvolti “il Ris o altri esperti balistici”, invitando “i malviventi fuggiti a farsi vivi per raccontarci la loro versione”.

“Vogliamo avere al più presto i riscontri balistici”, ha affermato il capo della procura. Sono nel frattempo proseguiti i rilievi all’Osteria dei Amis di Casaletto, dove Ungureanu è stato colpito dal proprietario: gli investigatori stanno lavorando per ricostruire nel modo più preciso possibile l’esatta dinamica dei fatti.

17,752 Visite totali, 0 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.