“TSUNAMI” SI ABBATTE SULLA CASTA: INCHIESTA ESPLOSIVA, 16 ARRESTI, guarda chi…

Di alto spessore l’inchiesta antidroga portata a termine dalla Polizia di Stato, che ha eseguito 16 ordinanze di custodia cautelare a Palermo.

Conclusione di un indagine avviata nel 2012, che ha permesso di ricostruire la vicenda, distinguendo 2 distinti gruppi criminali, dei quali attività principale era quella di rifornirsi di grossi quantitativi di cocaina principalmente da Calabria e Campania, cocaina destinata ad insospettabili clienti vip.

Si è scoperto che alcune delle richieste di “fornitura” arrivavano anche da una utenza telefonica intestata alla Corte dei Conti, mentre altre da utenze registrate alla Regione Sicilia.

Si prevedono sviluppi sicuramente molto gravi. Gli inquirenti poi, hanno ricondotto uno dei gruppi criminali al mandamento di “porta nuova”, a testimonianza che la mafia siciliana oggi più che mai è in affari e stretta collaborazione con la camorra napoletana.

Nell’operazione la Polizia di stato ha tratto in arresto diversi corrieri è sequestrato grossi quantitativi di cocaina, marijuana, eroina e contanti .

33,739 Visite totali, 8 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.