Sai come riconoscere la freschezza e la qualità delle uova che compri? Il segreto è il tuorlo..

Compri le uova, soprattutto al supermercato, e ti chiedi se siano veramente fresche , e se non siano state nutrite con mangimi o altri prodotti tossici e malsani. Con questi semplici consigli sarete in grado di scoprire se le uova che state per mangiare sono fresche.

Prima di tutto la qualità

1 Se il tuorlo è giallo non è un buon segno: vuol dire che la gallina che ha deposto l’uovo è stata cresciuta in condizioni malsane.

2 Se il tuorlo è arancione scuro non è un buon segno: vuol dire che l’animale è stato allevato con mangimi pieni di coloranti.

3 Se il tuorlo è arancione chiari: ottimo segno! Probabilmente l’uovo è di buona qualità!

 

Poi la freschezza: ecco quattro consigli utili.

Bicchiere d’acqua: mettete un pizzico di sale in un bicchiere d’acqua, se l’uovo galleggia non è buono. Se l’uovo rimane a metà bicchiere è meglio cuocerlo bene, se invece resta sul fondo è davvero fresco!

Rompere l’uovo: apriamo l’uovo su un piatto e studiamolo. Se il tuorlo assomiglia a una cupola ed è perfettamente compatto all’albume l’uovo è freschissimo! Se l’albume è opaco buttatelo.

Agitare l’uovo: se agitiamo l’uovo e sentiamo un rumore di colpi, un “tac tac”, vuol dire che l’albume non è più compatto e l’uovo non è molto fresco.

Metterlo controluce: se mettiamo controluce l’uovo e osserviamo che la camera d’aria è molto dilatata l’uovo non è più buono, se invece è di piccole dimensioni l’uovo è ancora fresco.

Vi ricordiamo che l’uovo è un alimento molto delicato, portatore avvolte di malattie bruttissime come la Salmonella. Cerchiamo quindi di stare molto attenti su quello che mangiamo.

20,240 Visite totali, 7 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.