Quale tipo di approccio scegliere?

Per tornare all’inizio del nostro articolo, potremmo dire che bloccare le rughe è “naturalmente” impossibile, poiché si tratta di tentare di contrastare un processo naturale.
L’approccio sicuramente più lungimirante è quello che “comprende”, ovvero che considera il nostro organismo come un meccanismo in continuo cambiamento, con processi che naturalmente si sviluppano.
Si tratta quindi di curarlo giorno per giorno, secondo quelle che sono le linee guida della “Medicina della salute”, la quale a sua volta s’ispira a un principio filosofico, prima che medico: “Il male si combatte col bene”.
Anche la cura della pelle si inserisce in questo approccio: “nutrirla” adeguatamente tramite l’alimentazione e il ripristino dei suoi elementi base (il collagene in particolare) la renderà in grado di affrontare efficacemente il naturale invecchiamento, rallentandolo e aumentando il processo di rinnovamento cellulare.
Un nuovo modo di affrontare le rughe, ma in fondo un modo sano e alleato della salute… e della vita.fonte: sbm-farmaconaturale.com