Rovigo: Treno carico di pulci, trà la rabbia degli utenti la beffa è stata…….

ROVIGO – Non bastassero i continui disservizi, tra ritardi, aumenti, sospensioni, la famigerata tratta ferroviaria Rovigo-Verona si è resa protagonista dell’ennesimo episodio ai limiti dell’incredibile: una vera e propria invasione di pulci.

Ribrezzo e paura tra i passeggeri sul convoglio, circa venti persone, che stava rientrando dal capoluogo scaligero alla volta di quello polesano verso le 17 di ieri: tutti costretti ad abbandonare la carrozza e ad assieparsi in condizioni di totale mancanza di sicurezza negli spazi di passaggio, solitamente destinati alla salita e alla discesa dei viaggiatori.
Facile intuire la rabbia dei pendolari che, dato il comprensibile timore per la propria salute, hanno fatto pervenire segnalazioni al capotreno e ad alcune forze dell’ordine che si trovavano a bordo. La risposta? Sono stati rassicurati che il problema sarebbe stato segnalato e che sarebbero stati svolti i previsti trattamenti di sterilizzazione dei locali. Poi si sono trovati di fronte all’ulteriore beffa di vedere il treno lasciare immediatamente la stazione, senza che alcun intervento venisse effettivamente messo in atto.

fonte: www.ilgazzetino.it

23,802 Visite totali, 8 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.