Milano 8 MARZO: Su le gonne e “topa” al vento, ecco in che modo festeggiano le estremiste dei centri sociali..

MILANO – Donne nude in stazione Centrale, su le gonne e patonza all’aria per la gioia dei passanti. Ecco come gli estremisti di sinistra dei centri sociali “lottano” per la libertà e la dignità delle donne l’8 marzo 2017.

MILANO – L’hashtag è chiarissimo: #SuLeGonne”. L’obiettivo anche: rivendicare il proprio ruolo e i propri diritti.

Sarà un 8 marzo di lotta e protesta quelle delle donne di Milano, che durante tutta la giornata di mercoledì daranno vita a cortei e manifestazioni in giro per la città.

L’appuntamento più particolare, racconta MilanoToday, è alle 18 in piazza duca d’Aosta, dove si terrà il corteo serale di tutte le sigle – sindacati e associazioni – che si sono riunite sotto lo slogan “Lotto marzo”.

Proprio prima del corteo, le donne dei collettivi Ambrosia e Macao daranno vita ad “Ana sumorai”, il gesto – spiegano loro stesse – “di alzarsi le gonne e mostrare la vulva”.

L’iniziativa è seria – sono stati preparati anche dei video tutorial su YouTube per l’occasione – e “questo gesto – raccontano i collettivi – ha origine nei culti arcaici della Dea e ricorre come elemento di conflitto in un numero significativo di lotte contro il potere patriarcale e sessuofobico in ogni parte del mondo.

 

Con fonte today.it

18,750 Visite totali, 14 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.