La donna vampiro: beve sangue umano per sopravvivere

Julia Caples è appassionata di Vampiri da sempre. Durante il suo primo bacio, ha morso il suo ragazzo per poterne succhiare il sangue.

È stato un istinto naturale, e il sapore mi è piaciuto. E’ un bisogno che non è più andato via. Certo, lui non mi ha mai più baciata…”, racconta Julia. La sua passione per i vampiri però è letteralmente esplosa quando ha conosciuto Donald, ormai suo ex-marito. Oggi la sua “sete di sangue” è soddisfatta da “donatori” appassionati di vampiri come lei, che accettano l’idea di offrirle il proprio sangue, che Julia beve direttamente dal loro corpo come un vero vampiro.

Spesso i donatori sono conosciuti online, ma prima di poter bere il loro sangue Julia vuole conoscerli di persona, e avere anche un certificato medico per assicurarsi che non ci sia il rischio di trasmissione di malattie. “Quando mi nutro del sangue umano mi sento più forte e più sana. So che scientificamente non ci sono molti valori nutritivi nel sangue, però chissà forse c’è qualcosa che non abbiamo ancora scoperto”, spiega la donna-vampiro.

Molti sociologi sostengono che ci sia stato un boom di vampirismo negli ultimi tempi, ed anche Julia conferma che ci sono molte più persone di quel che si potrebbe credere che di nascosto bevono sangue umano.

35,958 Visite totali, 4 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.