Fermo: Rimangono incastrati mentre fanno sesso in mare, subito dopo la corsa al pronto soccorso

Mettici un autunno insolito, ancora invaso dalle scie di fine estate, una spiaggia deserta a Porto San Giorgio, una giovane coppia appassionata e passionale.

Quel che segue è facile da indovinare. Ma c’è un incidente di percorso. Dopo aver consumato un rapporto completo in acqua con la compagna, al momento di “uscire” il giovane resta intrappolato, come un paguro alla conchiglia. Colpa dell'”effetto ventosa”, uno degli imprevisti che possono capitare quando si hanno rapporti in acqua.

A quel punto resta poco da fare: i due innamorati raggiungono la spiaggia indissolubilmente uniti e chiamano un medico.
Con il suoi aiuto si dirigono nell’ospedale più vicino dove alla ragazza viene fatta un’iniezione per dilatare l’utero, utilizzata in genere per agevolare il parto. È l’escamotage giusto che risolve la situazione. Per l’imbarazzo, purtroppo, non si può fare nulla.

fonte: http://www.huffingtonpost.it/

25,854 Visite totali, 4 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.