da ANSA; Commessa palpeggiata a Ventimiglia da immigrato

da ANSA; Commessa palpeggiata a Ventimiglia da immigrato

Una commessa di 25 anni che lavora in un negozio nel centro di Ventimiglia ha denunciato di essere stata aggredita da un nordafricano trentenne che ha tentato di violentarla. L’uomo è stato messo in fuga dalla donna. L’episodio è avvenuto nel negozio, al momento della chiusura. La giovane, che stava chiudendo, è stata spinta dentro al negozio dallo straniero, visibilmente ubriaco. L’aggressore l’ha palpeggiata e baciata. La commessa è poi riuscita a divincolarsi, a far fuggire lo straniero e a chiamare i carabinieri che stanno indagando sul caso. Non ci sarebbero testimoni. Il segretario della Lega a Ventimiglia, Andrea Spinosi, chiede le dimissioni del sindaco Enrico Ioculano (Pd) e della sua maggioranza e annuncia che sul caso chiederà un incontro al prefetto. Intanto il titolare di una armeria rivela che sono aumentate le vendite di spray al peperoncino per autodifesa.

da:http://www.ansa.it/liguria/notizie/2017/11/02/

452 Visite totali, 4 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.