Catanzaro: Politica e informazione a braccetto? E non si indigna nessuno!

Catanzaro:  Politica e informazione a braccetto? E non si indigna nessuno!

Nella ricerca a tutti costi tramite messaggi subliminali ed indiretti di convincere le persone, che il centro vive.

Non si capisce il perchè di determinati articoli che non sembrano avere ne testa ne coda, se non per il fatto che si cerca di dimostrare che il centro vive.

L’ articolo di stamattina ( la testata online la lasciamo indovinare a voi), che parlava di 7 turisti giapponesi in visita al Duomo con relativa foto, dove tra le altre cose c’erano solo loro, è una pietra miliare dell’informazione cittadina. Rappresenta a pieno ciò che siamo, degli sciocchi omertosi, che svendono la propria libertà di parola e di pensiero per una misera impegnativa o una semplice telefonata al consigliere di turno per chiedere di farsi pulire il marciapiede  sotto casa.

E’ cosi strano vedere turisti nel Centro storico che è stato cosi emozionante vederne 7 tutti insieme? Oppure si cerca a tutti i costi di far passare il messaggio che la città è viva grazie a questa amministrazione. Che razza di notizia è questa?

Non è la prima volta  che si leggono articoli un po sui generis, sempre sulla stessa testata, infatti quando non c’è un gatto da salvare su un albero, o da speculare sulla pelle di qualche malcapitato vittima di un incidente, raccontando il percorso da quando ancora era in piedi fino  ed oltre il momento in cui è stato murato nel loculo, si pensa bene di dare una mano alla giunta per le prossime elezioni, con articoli per l’appunto che danno risalto ad avvenimenti che non sono altro che veri e propri fallimenti, facendoli passare invece per successi. Chissà perchè….

Vogliamo dare una notiziona a costoro.. Il centro è defunto, e la colpa non è solo della politica ma sopratutto di quei cittadini omertosi che hanno paura anche di mettere una semplice reazione ad un post, per non scontentare il consigliere o assessore di turno. La prova è visibile agli occhi di chi vive il centro tutti i giorni e per strada,  non da pc o cellulare.

Stiamo aspettando che questi pochi 13enni che popolano un po il sabato sera i  (nonmarciapiedi) del corso facciano 18 anni e si motorizzino per andare a popolare, anche loro, l’ amata marina… si quella che interessa cosi tanto e chi sa perchè al nostro amato Sindaco & C. Oppure meglio ancora emigrino del tutto.

I Catanzaresi sono per la maggior parte complici del decadimento della Città, non vi sono scuse o eccezioni, ma se ne renderanno conto quando l’ultima saracinesca cadrà e l’ultimo giovane partirà per realizzare i suoi sogni. Sarà allora, che qualcuno vorrà  ma non potrà dir nulla,  perchè avrebbe potuto e non lo ha fatto quando ancora c’era una fievole speranza.

Mentre loro, i “Mangioni” hanno comprato casa al mare o in sila, fanno la bella vita con “macchinoni”,  portando le loro mogli ed amanti a riempirsi  di silicone per (… ) , e vivendo nel lusso più sfrenato . Tutto ciò  grazie a coloro che hanno svenduto il futuro dei propri figli per qualcosa che gli spettava di diritto.

Caro Abramo ultimo solo in ordine temporale di quegli esponenti che hanno voluto distruggere questa città, quando ci darai il colpo di grazia? Cosi ci mettiamo l’anima in pace…

E mi raccomando attenzione agli asini che volano….

in fede : “L’ ultimo dei mohicani”

14,202 Visite totali, 8 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.