CATANZARO: è successo veramente, la scoperta è tutta Catanzarese..

CATANZARO: è successo veramente, la scoperta è tutta Catanzarese..

Come diceva il grande Totò, ” ma mi faccia il piacere”

 

Finalmente  è stata scoperta la cura contro i furbetti delle discariche abusive,   la cittadinanza da qui in avanti potrà dormire sonni tranquilli , era da troppi anni che aspettava questa notizia, potremo catturare con delle belle immagini a colori, i “delinquenti” che compiono reati ambientali, come per esempio le discariche abusive, questa una delle affermazioni più salienti nel discorso del primo cittadino.

Il comune da parte sua provvederà come sempre alla fornitura di energia elettrica, ed alla manutenzione, ( qui forse a voler fare i cattivi, ci verrebbe da  ridere) . Questo ed altro è stato dichiarato dal sindaco Sergio Abramo nel corso della presentazione di questa grande conquista, sua e di tutta la cittadinanza, “un sogno che coltivo da tanto tempo” ,queste le sue parole,  che sogni !!!  il tutto per gli scettici è consultabile su: http://www.comunecatanzaro.it/news/in-primo-piano/2017/02/16/saranno-attivate-150-telecamere-su-tutto-il-territorio-comunale-5564/., ma se non avete voglia di leggere potrete guardare il video in fondo all’ articolo.

Finalmente, c’era veramente bisogno di questo ulteriore servizio, la città non ha bisogno d’altro,

“Chissà se queste telecamere sono dotate di infrarossi, per poter catturare le immagini dei fantasmi che affollano sempre di più le nostre strade”

Ecco alcune idee che potrebbero tornare utili: per esempio, potreste prendere la corrente elettrica da quei pali con lavagne luminose, progettate inizialmente per informare gli automobilisti sulla disponibilità dei parcheggi, ma diventate nel tempo, arredo urbano, ( la corrente ancora c’e’). Oppure installarle sulle palette che una volta dovevano essere pubblicitarie, e che oggi utilizzano i piccioni viaggiatori come area di sosta.

 Foto arredo urbano avveniristico.

Timenews24h,  analizza e racconta i fatti, non diffama, non stravolge la realtà, la racconta nelle linee essenziali mettendoci un po di ironia  e umorismo. Se i nostri articoli dovessero urtare  la sensibilità di qualcuno, chiediamo scusa in anticipo, potrebbe abbandonare il sito , ed informarsi sui soliti canali web e social.

La direzione

 

 

 

 

36,801 Visite totali, 6 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.