Catanzaresi ipocriti e falsi perbenisti. Caso Celia: basta un video ho un titolo per bollarti come delinquente.

Catanzaresi ipocriti e falsi perbenisti. Vergognatevi . Caso Celia: basta un video ho un titolo per bollarti come delinquente.

Non è la prima volta che a Catanzaro si infanga il buon nome delle persone, senza alcun riscontro intellettualmente valido. Tutte le testate giornalistiche che di tale non hanno nulla, in questa città hanno la penna facile e come avvoltoi si sono buttati su una favola. Non vogliamo entrare nel merito della vicenda , appunto perchè non c’è nulla da difendere, e nulla da raccontare, se non un’altro colpo basso alla dignità delle persone, non pensando che dietro di loro ci sono madri, padri, mogli, figli ecc. E tutti coloro che sui social hanno commentato negativamente questa vicenda dovrebbero guardarsi in casa, prima di buttare fango sulle persone.

Ancora una volta il basso valore umano e professionale in questa città ha fatto la differenza. Vergognatevi

14,738 Visite totali, 0 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.