AUSTRALIA: QUESTA BAMBINA E’ INTERSESSUALE, CASO RARISSIMO SI SOTTOPORRA’ AD INTERVENTO

AUSTRALIA: UNA BAMBINA INTERSESSUALE DI 5 ANNI VERRÀ OPERATA

I genitori continuano a sostenere che la loro figlia intersessuale si comporti come tutte le bambine della sua età: potrà dunque operarsi.

È conosciuta da tutti come Carla e a ben vederla sembrerebbe la classica bambina di 5 anni: non solo il nome è femminile ma lo sono anche i suoi gusti e il suo aspetto. Gioca con le bambole, ama le gonne a fiori, adora Minnie eppure la piccola Carla è diventata, suo malgrado, un vero e proprio caso mediatico nella natia Australia. Questo perché la ragazzina si trova in uno stato intersessuale, vale a dire quello stato che prima veniva descritto come ermafroditismo: Carla, pur avendo gli organi sessuali esterni femminili, ha le gonadi maschili.

Ad accorgersi dello stato della piccola, è stata la mamma, che aveva notato uno strano rigonfiamento nella zona genitale: preoccupata della situazione, ha fatto visitare la bambina che, dopo alcuni test fatti in ospedale, è risultata essere un maschio da un punto di vista prettamente genetico. Proprio per questa ragione, il giudice Colin Forrest, a cui si sono rivolti i genitori di Carla, ha sentenziato che la piccola possa essere operata addirittura prima che raggiunga la pubertà. Il motivo, in realtà, è di natura clinica: si vuole infatti evitare che la bimba possa sviluppare qualche tipologia di cancro.

Sulla questione è intervenuto anche l’attivista per i diritti delle persone intersessuali, Morgan Carpenter, secondo il quale, pur riconoscendo il diritto ad avere un genere sessuale ben definito, Carla non dovrebbe essere operata, almeno fin quando non avrà sviluppato un’identità ben precisa, che le consenta di scegliere quale sia la propria via.

Nonostante Carla si trovi benissimo a vestire i panni di bambina (secondo i genitori, i gusti della piccola sono inequivocabili e rifiuta categoricamente di comportarsi come un maschio), siamo certi che la scelta del tribunale farà discutere molto.

fonti articolo: repubblica.it

[foto: repubblica.it]

18,941 Visite totali, 4 visite odierne

Commenta

commenti

Per seguirci clicca il "Mi Piace"

Se ti appare questa spunta (✔) significa che lo hai già cliccato in passato e ci stai seguendo. Clicca "X" in alto a destra per chiudere e continuare la lettura.